Anselmo Botte
Anselmo Botte è nato a Barile (Pz) nel 1953. È stato tra i protagonisti del movimento studentesco del ‘77 nel salernitano. Nel 1980 si è laureato in Sociologia discutendo una tesi sperimentale sull’analisi delle classi sociali in agricoltura. Ha svolto una delle prime ricerche sul campo in merito alla presenza degli immigrati in Campania.
Per alcuni anni ha lavorato nei laboratori di ceramica di Vietri sul Mare, nelle fabbriche conserviere dell’Agro Sarnese-Nocerino e in quelle metalmeccaniche del bresciano. Nel 2009 viene eletto nella segreteria della Camera del Lavoro di Salerno. Ha pubblicato libri di saggistica e romanzi. Alcuni suoi racconti sono stati tradotti in Francia.
Mirko Tondi
Mirko Tondi è uno scrittore fiorentino. Alcuni suoi racconti compaiono sulle riviste Con.tempo, StreetBook Magazine, A few words e in diverse antologie: tra quest'ultime, i Gialli Mondadori (2010) e Nelle fauci del mostro (Felici Editore, 2016). Dirige laboratori di scrittura creativa. Tra le cose più folli che ha fatto, quella di lasciare un lavoro a tempo indeterminato per dedicarsi alla scrittura.